Nell' ambito delle ore dedicate al  potenziamento di diritto (
Cittadinanza e Costituzione), gli  studenti della  4 A e 4 B Classico che
hanno partecipato al corso, quale risultato  delle competenze elaborate
nel corso delle lezioni  attraverso lo studio dei primi rudimenti del
diritto e dei principi fondamentali della nostra Costituzione, hanno
redatto e inviato ad uno dei due rami del Parlamento, il Senato della
Repubblica, due petizioni ex art. 50  Costituzione ( richieste di
provvedimenti legislativi) aventi ad oggetto :
1. " Gratuità dei testi scolastici fino all'obbligo dei 16 anni" in
applicazione dell'art.34 della Costituzione" ;
2. " Ampliamento del numero dei posti di ammissione alle facoltà
universitarie " in  applicazione dei principi del diritto alla scelta dei
propri studi (art.33 e 34) e del  diritto alla scelta della professione (
art.4).
La procedura del Regolamento del Senato prevede che le petizioni vengano
lette nella Commissione  competente (pubblica istruzione) e nel caso di
interessamento di qualche parlamentare abbia seguito  con una discussione
ed eventuali altre conseguenti iniziative.

Petizione 1 .pdf

Petizione 2 .pdf

 

IL SENATO DELLA REPUBBLICA COMUNICA D'AVER INVIATO LE PETIZIONI (FORMULATE
DALLE 4A E 4B CLASSICO ) ALLE COMMISSIONI PARLAMENTARI COMPETENTI

In relazione alle due  petizioni che gli studenti partecipanti al corso di
potenziamento di diritto hanno inviato al Senato  della Repubblica ( 1.
Petizione richiesta ampliamento posti per ammissione università; 2.
Petizione per  la gratuità dei testi scolastici fino ai 16 anni di
istruzione obbligatoria) in data 28 giugno la Camera del Senato ha inviato
il seguente comunicato :
" La informo che le petizioni inviate sono state annunciate dall'
Assemblea del Senato nella seduta n. 14 del 26 giugno 2018. Le predette
petizioni  recano i numeri 88 e 89 e sono state assegnate alla 7a
Commissione permanente ( Istruzione pubblica, Beni culturali ) che ne
curerà i seguiti secondo quanto previsto dall'articolo 141 del
Regolamento del senato).

senato risposta petizioni